<!--itinerari ITA--> Rodi Garganico

Rodi Garganico

Rodi Garganico è un borgo di antiche tradizioni marinare posto sul litorale nord del Gargano a ridosso del mare Adriatico.

Rodi Garganico vista dal mare

È caratterizzato da lunghe spiagge interrotte esclusivamente dalla punta rocciosa dove sorge l’abitato ed è cinta da una rigogliosa e lussureggiante vegetazione composta principalmente da oliveti, agrumeti, pini e fichi. Molto apprezzata dai turisti per la qualità delle sue acque di balneazione, per la sabbia particolarmente fine e per gli affascinanti e caratteristici paesaggi che la circondano. Il tratto di mare del Gargano che interessa la costa è poco profondo e quindi è garanzia di sicurezza per i meno esperti al nuoto e in particolare per le famiglie con i propri bambini e ragazzi.

Il Santuario ed i vicoli del Borgo Antico

A riprova del notevole valore turistico ed ambientale di questo lembo della Montagna del Sole, negli anni, sono giunti numerosi ed ambiti riconoscimenti, primi fra tutti le Bandiera Blu d’Europa per le spiagge e gli approdi e le 4 vele Legambiente. Il centro storico, d’origine medievale e ricco di particolari stradine in pendenza, presenta particolari case realizzate in modo tale che da ognuna fosse possibile scorgere il mare. Molti sono i punti d’interesse culturale come il Santuario della Madonna Libera in stile barocco del 1700, la Chiesa del santissimo Crocifisso, la Chiesa di san Nicola edificata nel 1680, l’antichissima chiesa di Santa Barbara del 1091 situata a 700 metri dal centro abitato, ed infine la Chiesa di San Pietro e del Santo Spirito.

ESCURSIONI La posizione centrale di Rodi Garganico rispetto al Gargano rende la cittadina punto di partenza ideale per numerose escursioni tra natura, arte e religione alla scoperta degli angoli più suggestivi del Promontorio Garganico. Località turistiche per eccellenza, Rodi, Peschici e Vieste, sono considerate per la loro bellezza “le perle del Gargano”. Le loro spiagge, i centri storici ricchi di storia e la loro tradizione culinaria sono da sempre un forte richiamo per i turisti.

Un canestraio del borgo

Un soggiorno sul Gargano non può prescindere da una escursione alle Isole Tremiti e alla Foresta Umbra e da un giro in barca lungo la costa, impreziosita dalle fantastiche grotte marine. È anche d’obbligo una visita ai caratteristici centri storici ed ai santuari di San Michele Arcangelo a Monte Sant’Angelo e di San Pio da Pietrelcina a San Giovanni Rotondo.